Itinerari in moto per scoprire l'Europa

In: Bikers consigli Commenti: 0 Visite: 315

Appassionati motociclisti, bikers e amazzoni della strada, questo spazio è dedicato proprio a voi che siete sempre on the road, amate l'avventura e dedicate anche qualche ora di sole per portare in strada e cavalcare la vostra moto.
Avete deciso di attraversare il vecchio continente su due ruote e state cercando degli itinerari interessanti per scoprire l'Europa?
Continuate con la lettura e vi consiglieremo le curve più avvincenti da percorrere tra le più belle città europee, alla ricerca non solo di emozioni rinnovate, ma anche della storia e dei costumi di chi ha popolato queste lande meravigliose.
Conoscerete la bellezza di sfrecciare tra strade costiere, percorsi tra vigneti e paesaggi fiabeschi fuori dal tempo.



Siete pronti a scoprire un viaggio pazzesco che va dai Balcani all'Islanda?
Allora indossate la vostra tuta, equipaggiatevi di tutto il necessario e venite a carpire con noi tutti i suggerimenti e i consigli per trascorrere delle vacanze strepitose con il vento in faccia, a cavallo della vostra bambina.
Ricordatevi che visitando il nostro sito https://www.motostorepremium.com/ potrete acquistare tutto l'occorrente per viaggiare in sicurezza, con articoli versatili sia per moto da cross, turismo, off road, racing e tanto altro ancora.
Pronti, partenza.. via!

La costa orientale dell'Adriatico: un viaggio tra Albania, Montenegro e Croazia

Trecento chilometri di curve percorribili che si rincorrono tra luoghi suggestivi, lungo la costa orientale del Mar Adriatico e che vanno a toccare AlbaniaMontenegro e Croazia.
Si parte da Durazzo, una città che risale al VII secolo e che ha vissuto contaminazioni di tutti i tipi, dai Greci ai Romani, per passare ai Bizantini e ai Turchi, fino a vivere anche il regime comunista.
Lasciata Durazzo, il percorso continua immettendosi sulla SH2 fino a Vorë e si prosegue verso Nord per un breve tratto sulla SH52, per poi prendere la Strada Europea E762 e arrivare a Scutari, chiamata la Firenze dei Balcani.
Si tratta del cuore culturale dell'Albania, dove visitare bellezze architettoniche come il Castello Veneziano e la Cattedrale di Santo Stefano.
Si continua verso Est sulla strada SH41, fino a raggiungere il confine tra l'Albania e il Montenegro e arrivare alla città di Cattaro, il cui antico centro storico è patrimonio dell'Unesco.
Infine, come ultima tappa si arriva in Croazia, proseguendo fino a Dubrovnik, luogo incantevole per i palazzi, la cinta muraria e le cattedrali.

I castelli incantati della Borgogna

Si parte dalla città di Cluny, per proseguire in sella alla vostra moto verso Nord, fino alla cittadina di Cormantin, borgo conosciuto per il favoloso castello racchiuso da un parco di 12 ettari con labirinto.
Il viaggio continua verso i paesaggi de la Roue des Grandes Cru, costellati da vigneti, abbazie e castelli medievali.
Nolay, Fontenay e Digione sono le prossime cittadine in cui fermarsi per visitare le celebri cattedrali e le abbazie cistercensi più antiche al mondo, in cui non solo si è propagata la cultura di queste terre ma si sono coltivati vigneti pregiati apprezzati oggi in tutto il mondo.
Tra le altre prelibatezze dell'enogastronomia, non perdetevi la senape e la crema pasticcera.

La Baviera

Dopo Monaco di Baviera inizia la celebre Romantic Strasse, un percorso lungo quasi 370 chilometri che attraversa la Franconia fino alla Svevia, un paesaggio ricco di castelli da fiaba e scenari bucolici in cui perdere lo sguardo.
L'itinerario tocca l'Alta Baviera fino ad arrivare alle Alpi.
Cosa visitare in questi luoghi incantati? Prima di tutto i celebri castelli, alcuni molto simili a quelli di Walt Disney ( Neuschwanstein ), le botteghe dell'intaglio del legno, le abbazie e i borghi dove sono ancora vivide delle tradizioni culturali come la processione per la Passione di Cristo, sin dalla metà del 1600!
Imperdibile una gita in barca, per poi cavalcare di nuovo la vostra moto e raggiungere gli affascinanti paesaggi montuosi delle Alpi, in cui fermarsi e degustare le prelibatezze culinarie.

Un viaggio in Islanda

Per voi che amate i paesaggi incontaminati, l'Islanda è ricca di luoghi meravigliosi da percorrere su due ruote.
Si parte dalla capitale Reykjavik, celebre per la baia e per le fonti termali come la Laguna Blu, per poi immettersi sulla Vesturlandsvegur/Þjóðvegur e prendere la Þjóðvegur 1, la strada più importante di tutta l'Islanda che segue dolcemente tutto il fianco dell'isola.
L'itinerario prosegue fino alla regione del Norðurland e poi si arriva all'incantevole borgo di Laugarbakki, un insediamento da sogno animato storicamente da elfi, folletti e personaggi dell'antica cultura nordica.
Chi ama veramente l'avventura non potrà perdersi gli spettacoli naturali delle interminabili albe in cui cielo e terra si toccano, per poi visitare le botteghe del legno e gustare le tipiche frittelle di cannella e uva sultanina.

Spagna e Portogallo

Infine, cari estimatori della moto, vi proponiamo un itinerario tra la Spagna e il Portogallo, soprattutto se amate percorrere lunghe distanze, anche di 700 chilometri. 
Si parte dal cuore storico e nevralgico spagnolo, Madrid, ricco di cultura, per proseguire fino a Salamanca e immettersi nella Strada Europea E80, fino a Vilar Formoso in Portogallo. Continuando lungo Guarda e Coimbra, si raggiunge la città di Lisbona, bagnata dall'Oceano Atlantico.
Qui non potete perdervi uno spettacolo di fado, il genere musicale ritenuto patrimonio dell'Unesco.
Inoltre, potrete ammirare i famosi azulejos, le piastrelle di ceramica dipinte a mano, un forte simbolo culturale e di folklore di tutto il Portogallo.

MotoWay - la tua moto la tua strada la tua App!

Commenti

Lascia il tuo commento